La diagnosi nell’incontro fra pazienti famigliari e curanti. Uno strumento di rilevazione

Nadia Tagliaferri

Abstract


A partire dall'esperienza professionale in una struttura pubblica di salute mentale, l'autrice presenta lo strumento Griglia, utile al procedere del lavoro clinico nell'ambito della cura di giovani pazienti ad alto rischio psicopatologico, e spiega attraverso quali riflessioni è arrivata a costruirlo. L'articolo valorizza l'importanza dell’incontro fra pazienti, famigliari e clinici; fa soffermare sulla potenziale utilità del fare diagnosi in una prospettiva relazionale; presenta uno strumento di facile utilizzo. Attraverso l’esposizione di un caso clinico mostra l’applicazione della Griglia, valorizzando come questa possa essere utile nel valutare le caratteristiche di complessità e convergenza/divergenza dell'incontro fra gli attori presenti nel campo della cura e, di conseguenza, nel focalizzare i nodi rilevanti in base ai quali sarà formulato il progetto terapeutico. 


Keyword


Famigliari; Diagnosi; Strumento; Griglia

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2018 Nadia Tagliaferri

 

 

Creative Commons License

Se non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribution 3.0.